Centro Socio Educativo per Minori Disabili "Solaris"

Il CENTRO SOCIO EDUCATIVO PER MINORI DISABILI ha in trattamento 50 soggetti portatori di handicap, 39 dei quali minori, tutti in regime di convenzione con il comune di Reggio Calabria e gli altri, minori e adulti, seguiti in forma di volontariato. All'interno della struttura lavorano il coordinatore scientifico, uno psicologo psicoterapeuta, una neuropsichiatra infantile, un'assistente sociale, altri due psicologi, tre pedagogisti, una logopedista, un fisioterapista, una maestra d'arte e un'assistente per bambini.

Su ogni soggetto in trattamento l'equipe di lavoro, costituita da un professionista di ogni ambito riabilitativo e diretta dal coordinatore scientifico, predispone un programma di interventi finalizzati allo sviluppo di specifiche abilità pratiche, cognitive e linguistiche, all'inserimento scolastico e sociale, al rafforzamento del senso di sicurezza e autoefficacia, secondo le necessità di ciascuno e nell'ambito della rieducazione globale. La metodologia di ogni professionista è di tipo cognitivo-comportamentale. Le famiglie sono sistematicamente coinvolte sia nella definizione del progetto socio-educativo, sia nelle verifiche mensili programmate per ogni utente.

Molti bambini vengono accompagnati al centro con il pulmino della cooperativa per la conduzione del quale sono incaricati un autista-educatore e un accompagnatore-assistente. Per alcuni di loro poi è previsto un sostegno domiciliare per un determinato numero di ore settimanali con uno degli educatori domiciliari di cui dispone la Cooperativa quando, per il singolo banbino l'equipé, con il consenso della famiglia e l'approvazione dei responsabili dei Servizi Sociali del Comune, ritiene necessario un rinforzamento o un esercizio delle abilità nel naturale contesto familiare.

I tempi di mantenimento del trattamento riabilitativo variano da soggetto a soggetto in rapporto alla gravità della disabilità: per alcuni bambini affetti da disturbi di lieve intensità (semplici disturbi logopedici, forme leggere di disadattamento, lievi difficoltà motorie e psicomotorie, ecc.); in situazioni di handicap conclamato l'intervento è a lungo termine. Il centro è dotato di tutti gli strumenti necessari al trattamento riabilitativo globale: sussidi didattici strutturati e non, attrezzi indispensabili alla riabilitazione neuromotoria, psicomotoria e logopedica, materiale ludico, materiale di laboratorio pratico-creativo (argilla, gesso, legno, colori, ecc.), strumenti informatici, software didattici, libri specialistici e test psicodiagnostici e di performances.

Il sistema di monitoraggio e verifica dell'andamento riabilitativo avviene in modo sistematico attraverso gli incontri bimestrali d'equipé su ogni singolo caso in trattamento con la presenza dei genitori, dell'insegnante di sostegno scolastico (quando è possibile) e dell'educatore domiciliare (nei casi per cui è assegnato) e attraverso le relazioni che a fine anno (o a conclusione dell'intervento) ogni operatore trascrive per ogni soggetto su cui è intervenuto e che consegna al coordinatore scientifico.
I verbali delle riunioni, le relazioni, le cartelle cliniche e di assessment relativi ad ogni assistito vengono conservati nel rispetto della privacy, nello schedario delle cartelle individuali.




Via Modena, 14 - Tel. 0965 622926 - 89133 REGGIO CALABRIA
E-mail:direzione@liberonocera.it